ALIMENTAZIONE SPORT
DIMAGRIMENTO
Le verità nascoste  a cura di Orazio Paternò
CHI SONO RAGIONI DEL SITO TUTTI GLI ARTICOLI CONTATTI

DIMAGRIRE SUBITO

 SENZA TRUCCHI E SENZA INGANNI (…?)

 CHIAVI IN MANO

 

 
“RECUPERARE LA FORMA IN SOLE 5 SEDUTE!”

“6 KG IN 7 GIORNI!”

Sono alcuni degli slogan più seducenti in commercio. Talmente efficaci da essere rimasti quasi invariati negli ultimi trent’anni. Al limite sono stati imbellettati con qualche termine pseudo medicalizzato. Così…per restare al passo coi tempi. Chi non si è sentito tentato di assecondare almeno una volta queste attraenti sirene il cui mantra titilla corde sensibilissime: DIMAGRIRE SUBITO, CON POCA FATICA. A costo di pagare ogni chilo perso in oro. Non si contano le cattedrali a cui tanti pellegrini della linea si rivolgono con suppliche piene di speranze e portafogli pieni di denaro (prima del “trattamento”) per recuperare in fretta “agibilità estetica”.

 

 
Alcuni centri del dimagrimento un-tanto-al-chilo adottano la furbesca strategia di fare svolgere attività fisica all’ignara cliente in ambiente caldo o sotto il bombardamento di raggi infrarossi (per “sciogliere”i grassi, dicono loro). Mezzucci che non fanno altro che incrementare la sudorazione. Le misurazioni (peso corporeo, circonferenze della vita o della coscia) vengono effettuate prima e dopo l’attività fisica. I risultati sono sempre strabilianti. Perché? La cliente dopo una sola seduta di “trattamento dimagrante” si ritrova con 1 kg in meno (di cosa?) e qualche centimetro in meno sulla vita, sui fianchi o sulla coscia (di cosa?). Può davvero cantare vittoria? Ancora due o tre sedute e potrebbe già esibirsi in spiaggia senza alcuna riserva. Grasso sconfitto o gioco delle tre carte? Gli apprendisti stregoni di questi centri del saccheggio pecuniario conoscono benissimo il trucco. Vediamo di svelarlo.

 

Prendiamo una donna di 60 kg che corra per 5 km. Chi ha provato a correre sa che 5 km sono lunghi e faticosi, soprattutto se una persona non è allenata. Esausti e trafelati dopo una corsa di questa portata si immagina di aver bruciato vagonate di grasso e la bilancia pare confermarlo: -1kg rispetto a prima della corsa. Anche lo specchio pare riflettere un netto miglioramento rispetto ad un’ora prima.
Se, però, analizziamo questo kg di materiale “evaporato”, be’…le cose cambiano. I grassi persi: solo 15 grammi. Un’inezia, rispetto allo sforzo percepito. Quindici grammi a seduta significa che per bruciare 150 grammi di ciccia serviranno 10 sedute da 5 km l’una e serviranno 100 sedute per bruciare 1,5 kg di grasso. CENTO SEDUTE PER BRUCIARE UN CHILO E MEZZO DI GRASSO. Troppo. Il pacchetto all inclusive è chiaro: “6 kg in 7 giorni”.
Tolti 15 grammi di grassi, un’altra manciata di zuccheri, 1,5 grammi di sali…il resto cos’è? Solo, esclusivamente ACQUA. E’ la grossa perdita d’acqua che inganna e che qualche venditore di fumo ci spaccia per grasso perduto. Ogni misurazione fatta dopo l’attività fisica (peso sulla bilancia, centimetri misurati sulla coscia…) è falsata dalla perdita d’acqua. Tant’è che se ci misurassimo o pesassimo dopo alcune ore dall’attività fisica (o dalla sauna), a reidratazione avvenuta, le cose tornerebbero esattamente come prima. Tenete presente che con un’alimentazione e un allenamento corretti in una settimana non è possibile perdere più di 450 grammi di grasso (Katch & Mc Ardle). Figuratevi in una sola seduta di allenamento, tra l’altro “dopato” dall’uso di tecniche per aumentare la sudorazione.

 

LA CILIEGINA SULLA TORTA

Cosa mangiare nel periodo del trattamento? I tempi delle promesse miracolose sono stretti. Bisogna spingere sull’acceleratore. Agire in fretta. Anche sul fronte alimentare. Viene ovviamente richiesto un regime da asceta: 800 cal senza pasta e pane in nome di carne, affettati e pesce in abbondanza. Magari iniziando con una settimana a base di  verdura e poca frutta. E tante tisane ad effetto diuretico. L’OBIETTIVO NON DICHIARATO è sempre e solo quello di FAR  PERDERE ACQUA e, ahimè, massa muscolare. Le uniche due cose che dovremmo conservare come oro nel nostro forziere biologico se davvero volessimo perdere grasso e guadagnare in salute.

 

PESARE UNA PERSONA OPPURE MISURARLE VITA, FIANCHI E COSCE SUBITO DOPO L’ALLENAMENTO E’ UN TRUCCO PER DOPARE I MODESTISSIMI RISULTATI DI UNA SOLA SEDUTA